ROMA – VICENZA

4 mesi / 17 docenti
Corso di formazione in “Economia, diritto e innovazione tecnologica nell’agricoltura 4.0”

dal 13 Marzo a 30 Maggio

L’innovazione in agricoltura: la tecnologia al servizio della qualità – IV

18/12/2019 by Ercole Amato0
3.jpg

LA FILIERA DELL’AGRICOLTURA 4.0 

(Fonte: Osservatorio Smart Agrifood) 

L’Agricoltura 4.0 da un lato può ridurre i costi di realizzazione di prodotti di alta qualità, dall’altro far crescere i ricavi grazie ad una maggiore riconoscibilità o garanzia, ad esempio con sistemi di anticontraffazione o di riduzione dei prodotti non conformi esportati. Ma l’innovazione digitale consente anche di intervenire a supporto dell’intera filiera, garantendo    sostenibilità a tutti gli attori del settore, inclusa la produzione in campo.

LE TECNOLOGIE CHE ABILITANO LE SOLUZIONI DI AGRICOLTURA 4.0

In %. (Fonte: Osservatorio Smart Agrifood) 

Nonostante i benefici in termini di riduzione dei costi, di qualità e resa del raccolto, la diffusione di queste soluzioni è ancora limitata e oggi meno dell’1% della superficie coltivata complessiva è gestito con questi sistemi.

L’adozione dell’agricoltura 4.0 incontra infatti in Italia diversi ostacoli: barriere culturali nei confronti della tecnologia, con scarsa consapevolezza dei benefici dell’innovazione, ma anche una certa immaturità da parte dell’offerta, che solo oggi si sta strutturando per offrire soluzioni effettivamente in linea con i fabbisogni delle aziende.

Non va poi dimenticata la ridotta dimensione media delle aziende agricole, con la difficoltà a investire e apprezzare i benefici delle tecnologie di precisione.

In questo modo la massa di dati raccolti non viene valorizzata attraverso l’analisi che meriterebbe. È necessario, pertanto, che le aziende adottino una logica di piattaforma integrata, per far confluire al proprio interno i dati, elaborarli e armonizzarli per supportare decisioni e azioni tempestive.

Il vantaggio immediato derivante da un processo di certificazione basato sulla capacità di evoluzione tecnologica dell’impresa agricola e quindi sull’effettivo incremento dell’efficienza della produzione finalizzato al miglioramento della qualità alimentare consiste nella valorizzazione dell’origine dei prodotti, nel processo produttivo garantito e nella sicurezza attraverso soluzioni innovative per comunicare ai consumatori informazioni di prodotto (consigli nutrizionali) e di processo (origine, tracciabilità e impatto ambientale). 

L’ADOZIONE DI TECNOLOGIE 4.0 PER LA TRACCIABILITÀ 

In %. (Fonte: Osservatorio Smart Agrifood) 

Ercole Amato


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *