ROMA – VICENZA

4 mesi / 17 docenti
Corso di formazione in “Economia, diritto e innovazione tecnologica nell’agricoltura 4.0”

dal 13 Marzo a 30 Maggio

Agricoltura, il 39% delle imprese ha dipendenti

13.jpg

Meno di 4 imprese agricole su 10, in Italia, ha dipendenti. E’ questo il risultato dell’ultimo report dell’Istat per il Censimento Generale dell’Agricoltura del prossimo anno . Nella penisola, infatti, ha personale solo il 39% delle aziende che si occupano del mondo rurale. Una presenza d’imprese con dipendenti superiore alla media nazionale si ha nella pesca (63,9%), nella riproduzione di piante (53%), nelle coltivazioni di colture permanenti (51,3%), nelle attività di supporto all’agricoltura (49%) e nella silvicoltura (45,1%). Il 40% delle imprese specializzate nelle colture permanenti si trova nel Sud. Il Centro è caratterizzato da una quota maggiore d’imprese specializzate nella riproduzione di piante (34,4% delle imprese del settore). Le attività zootecniche legate all’allevamento di capi animali, presenta delle incidenze elevate nel Nord-est, con 13 mila imprese coinvolte (29,7%) e nelle Isole con 10 mila imprese (23,8%). Nel settore della pesca, nel Nord-est e nel Sud troviamo 1.452 e 1.215 imprese, rispettivamente il 30,3% e il 25,3% del totale del settore. Il Nord-est risulta specializzato nell’acquacoltura che, su un totale di 3.963 imprese, ne assorbe l’88,9%. Le attività di supporto all’agricoltura sono prevalentemente diffuse nel Nord-est, dove troviamo 3.348 imprese (30,3% del settore), di cui il 53,5% senza azienda agricola, specializzate quindi nella fornitura di servizi a sostegno delle diverse attività agricole.

Tante microimprese compongono il mondo agricolo italiano. Ce ne sono 407mila con meno di 10 addetti, che rappresentano il 98,6% del totale e occupano l’84% del totale. È questa la fotografia dell’ultimo report pubblicato dall’Istat in vista del Censimento Generale dell’Agricoltura del prossimo anno. L’11,5% degli addetti, pari a 93 mila, lavora nelle imprese da 10 a 49 addetti, che rappresentano l’1,3% (5 mila imprese) delle imprese totali. Soltanto lo 0,1% delle imprese impiega più di 50 addetti, assorbendo il 4,5% dell’occupazione complessiva (oltre 36 mila addetti). La struttura delle imprese agricole in termini di attività economica si presenta caratterizzata da una forte concentrazione dell’occupazione nella coltivazione delle colture (permanenti e non permanenti), dove troviamo oltre 280 mila imprese (68,3%), con oltre 520 mila addetti (il 64,2% degli addetti totali); nell’allevamento di animali si registrano quasi 45 mila imprese (10,9%), con oltre 90 mila addetti (11,2%), e nelle coltivazioni agricole associate all’allevamento di animali (attività mista) le imprese sono oltre 50 mila (12,4%) e occupano 94 mila addetti (11,6%). La dimensione media per addetto delle imprese agricole a livello nazionale si attesta a due addetti per impresa.

Giampiero Valenza


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *